Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
Compositi avanzati
Compositi avanzati

nabla wind hub va oltre il vento

Grazie all’esperienza di eTa Blades nel settore dei compositi avanzati, nabla wind hub diversifica le competenze sviluppate in campo eolico puntando al business dei Carbon-Free Vessels. In questo modo entra a pieno titolo nel settore delle clean technologies.

Grazie all’esperienza di eTa Blades nel settore dei compositi avanzati, nabla wind hub diversifica le competenze sviluppate in campo eolico puntando al business dei Carbon-Free Vessels. In questo modo entra a pieno titolo nel settore delle clean technologies.

Il progetto

Grazie all’esperienza maturata nella lavorazione dei materiali compositi avanzati e al costante lavoro di ricerca e sviluppo, eTa Blades è ora azienda all’avanguardia anche nell’innovativo settore dei Carbon-Free Vessels.
L’azienda ha infatti trasferito le proprie conoscenze nell’utilizzo dei materiali compositi nel settore marittimo, creando alberi eolici che garantiranno energia pulita alle barche.

Attività nata dalla passione nautica del board management e dalla volontà di dare il proprio contributo alla salvaguardia del Pianeta, questo ramo d’azienda è già destinata a crescere velocemente portando con sé la crescita dell’intera azienda parte del gruppo nabla wind hub.

Il progetto

Grazie all’esperienza maturata nella lavorazione dei materiali compositi avanzati e al costante lavoro di ricerca e sviluppo, eTa Blades è ora azienda all’avanguardia anche nell’innovativo settore dei Carbon-Free Vessels.
L’azienda ha infatti trasferito le proprie conoscenze nell’utilizzo dei materiali compositi nel settore marittimo, creando alberi eolici che garantiranno energia pulita alle barche.

Attività nata dalla passione nautica del board management e dalla volontà di dare il proprio contributo alla salvaguardia del Pianeta, questo ramo d’azienda è già destinata a crescere velocemente portando con sé la crescita dell’intera azienda parte del gruppo nabla wind hub.

Decarbonizzare il trasporto marittimo

Il trasporto marittimo e le attività portuali risultano oggi ancora fortemente dipendenti dalle fonti fossili, rappresentando il 2,5% circa delle emissioni globali di gas serra, pari a 940 milioni di tonnellate di CO2 l’anno.
Per procedere verso la non più rinviabile transizione ecologica mondiale, il settore marittimo è fra i comparti industriali che maggiormente necessita di essere decarbonizzato.
A chiederlo non sono più solo associazioni ambientaliste e abitanti delle città portuali, ma anche la normativa internazionale che è diventata sempre più stringente. L’Organizzazione marittima internazionale (IMO) ha infatti fissato obiettivi temporali molto ambiziosi per la riduzione delle emissioni delle navi (2030 – 2050).

Decarbonizzare il trasporto marittimo

Il trasporto marittimo e le attività portuali risultano oggi ancora fortemente dipendenti dalle fonti fossili, rappresentando il 2,5% circa delle emissioni globali di gas serra, pari a 940 milioni di tonnellate di CO2 l’anno.
Per procedere verso la non più rinviabile transizione ecologica mondiale, il settore marittimo è fra i comparti industriali che maggiormente necessita di essere decarbonizzato.
A chiederlo non sono più solo associazioni ambientaliste e abitanti delle città portuali, ma anche la normativa internazionale che è diventata sempre più stringente. L’Organizzazione marittima internazionale (IMO) ha infatti fissato obiettivi temporali molto ambiziosi per la riduzione delle emissioni delle navi (2030 – 2050).

Carbon-Free Vessels

In questo scenario, trovare una fonte di approvvigionamento meno impattante sull’ambiente è ormai diventata una necessità.
Il vento torna ad essere protagonista della navigazione ma in una nuova veste: più moderna, tecnologica e rivoluzionaria.

Il team di VPLP Design, lo studio francese di architettura navale fondato da Marc Van Peteghem e Vincent Lauriot-Prévost e vincitori nel 2013 dell’America’s Cup, hanno iniziato già nel 2015 a studiare lo sviluppo di un sistema marittimo a zero emissioni di carbonio (OceanWings). Un primo prototipo è stato creato nel 2016 e un secondo nel 2019.

Il varo della prima nave moderna a propulsione eolica è previsto entro la primavera del 2023, quando Canopée, questo è il suo nome, navigherà in Europa in occasione di The Arch.

Carbon-Free Vessels

In questo scenario, trovare una fonte di approvvigionamento meno impattante sull’ambiente è ormai diventata una necessità.
Il vento torna ad essere protagonista della navigazione ma in una nuova veste: più moderna, tecnologica e rivoluzionaria.

Il team di VPLP Design, lo studio francese di architettura navale fondato da Marc Van Peteghem e Vincent Lauriot-Prévost e vincitori nel 2013 dell’America’s Cup, hanno iniziato già nel 2015 a studiare lo sviluppo di un sistema marittimo a zero emissioni di carbonio (OceanWings). Un primo prototipo è stato creato nel 2016 e un secondo nel 2019.

Il varo della prima nave moderna a propulsione eolica è previsto entro la primavera del 2023, quando Canopée, questo è il suo nome, navigherà in Europa in occasione di The Arch.

The Arch, call for innovatives solutions

The Arch è la call for innovatives solutions che, entro la primavera del 2023, avrà selezionato le 100 migliori innovazioni green da sottoporre all’Unione Europea in vista della transizione ecologica.
A inizio giugno la nave Canopée navigherà in Europa trasportando simbolicamente le 100 soluzioni a Copenaghen dove ha sede l’Agenzia Europea dell’Ambiente che avrà il compito di comunicare all’Unione Europea l’eccellenza dell’innovazione ecologica.

The Arch, call for innovatives solutions

The Arch è la call for innovatives solutions che, entro la primavera del 2023, avrà selezionato le 100 migliori innovazioni green da sottoporre all’Unione Europea in vista della transizione ecologica.
A inizio giugno la nave Canopée navigherà in Europa trasportando simbolicamente le 100 soluzioni a Copenaghen dove ha sede l’Agenzia Europea dell’Ambiente che avrà il compito di comunicare all’Unione Europea l’eccellenza dell’innovazione ecologica.

Ocean Wind

Grazie al sistema OceanWings® progettato dal team di VPLP Design e attualmente prodotto e commercializzato da Ayro è possibile risparmiare più del 40% di energia per ogni tratta.

Ocean Wind

Grazie al sistema OceanWings® progettato dal team di VPLP Design e attualmente prodotto e commercializzato da Ayro è possibile risparmiare più del 40% di energia per ogni tratta.

eTa Blades cresce con il settore dei Carbon-Free Vessels

Il team di VPLP Design, ad oggi lo studio di design navale più all’avanguardia nel settore, ha scelto proprio eTa Blades come fornitore di componenti compositi per le proprie imbarcazioni pronte già nel 2023.
L’attenzione di VPLP non è solo su navi mercantili ma punta dritto alle navi per il trasporto passeggeri, tanto da costituire una nuova società, Ayro, con lo scopo specifico di sviluppare, produrre e vendere Oceanwings.

eTa Blades cresce con il settore dei Carbon-Free Vessels

Il team di VPLP Design, ad oggi lo studio di design navale più all’avanguardia nel settore, ha scelto proprio eTa Blades come fornitore di componenti compositi per le proprie imbarcazioni pronte già nel 2023.
L’attenzione di VPLP non è solo su navi mercantili ma punta dritto alle navi per il trasporto passeggeri, tanto da costituire una nuova società, Ayro, con lo scopo specifico di sviluppare, produrre e vendere Oceanwings.

Pronti a crescere

A fronte delle dimensioni e dei volumi previsti, eTa Blades è pronta a sviluppare nuove strutture a supporto di questo nuovo mercato.

Scrivi per richiedere maggiori informazioni

Scrivi per richiedere maggiori informazioni



    riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell'informativa resa.*

    Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.