eTa Green prende il Treno … Verde di Legambiente

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

eTa Blades partecipa in qualità di partner tecnico all’edizione 2018 con laboratori ed esempi di riuso creativo dei materiali risultati dalla produzione delle pale eoliche

Da scarto di produzione delle pale eoliche a componente di arredo urbano.

eTa Blades, nell’ambito del suo programma eTa Green dedicato all’economia circolare, porta sul Treno Verde di Legambiente le sedute del Sistema di Isole Urbane Ecosostenibili “Up-Cycling”. Sviluppato dal designer PierPaolo Taddei e dall’Architetto Paesaggista Sara Pizzati, il sistema impiega le radici della pala dandogli nuove funzioni: Portabici, Sedute, Pavimentazioni, Fioriere, Cestini ecc.


In programma due laboratori dedicati alle scuole finalizzati alla individuazione di nuovi usi, disegni, funzionalità dei materiali risultanti dalla produzione delle pale eoliche.

eTa Blades, leader in Italia nella produzione di pale eoliche, è da sempre attenta alla sostenibilità sociale, ambientale ed economica dei prodotti e processi produttivi. Oltre a contribuire alla diffusione dell’energia eolica attraverso lo sviluppo di pale efficienti che permettono un migliore sfruttamento della risorsa del vento, eTa Blades ha introdotto il concetto di re-blading con soluzioni per allungare il ciclo di vita degli impianti eolici rendendoli a loro volta ancora più green. Nello stabilimento produttivo, situato a Fano, tutto il personale contribuisce a garantire e andare oltre gli standard HSE.

Con il programma eTaGreen, l’azienda si è data l’obiettivo ancora più sfidante di perseguire un modello rigenerativo in una logica di economia circolare: generare il minimo degli scarti, reimpiegarli produttivamente, scegliere materiali duraturi e poco impattanti.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By | 2018-03-01T13:46:43+00:00 febbraio 21st, 2018|Eventi, Stampa|0 Comments

Leave A Comment

tre × quattro =